CODE WAR Transatlantica

CODE WAR TRANSATLANTICA: 10 ore di musica tra Ex Ospedale Psichiatrico e Bonfim!

Questo sabato l’Ex Ospedale Psichiatrico di Quarto torna ad animarsi con CODE Transatlantica!
16 Giugno 2022
1 min
706 views

Già più volte vi abbiamo parlato dell’interessantissima e controversa situazione dell’Ex Ospedale Psi-chiatrico di Quarto (qui tutti gli articoli); e anche della coraggiosa e tenace attività del progetto CODE WAR, programmazione musicale all’interno del più ampio spettro di interessi dell’asso-ciazione CDWR.

Eccoci dunque a presentare l’ultima impresa che vede nuovamente CDWR a collaborare con le realtà che coesistono all’interno dell’Ex O.P.: ASL3, Associazione Centro Sociale Quarto APS, Centro socio-riabilitativo Franco Basaglia, Istituto per le Materie e le Forme Inconsapevoli.

L’occasione?

La prima collaborazione tra CODE WAR e Liguria Transatlantica, che vuole esplorare l’eterno dialogo musicale tra il Vecchio e il Nuovo Mondo, con una dieci ore di dj set (più uno speciale live a quattro mani) nelle quali si alterneranno le figure di Franco, direttore artistico di CDWR nonché musicista elettronico, e Andrea Normanno, musicista elettronico, batterista dei Cratere Centrale, fingerdrummer, dj selector e producer catanese.

Tutto questo sull’onda di Liguria Transatlantica, il nuovissimo festival promosso da Jazz:Re:Found, già anticipato dalla presentazione del progetto Bossa Figgeu al museo Galata il 2 giugno e che prevede domani sera Transatlantica Off alle Ortiche con le performance di MaNu, resident dj a Jazz:Re:Found, e del dj selector inglese Earl Gateshead. Il festival vero e proprio si terrà dal 29 al 31 luglio a Villa Serra di Comago a Sant’Olcese e vedrà sul palco headliner come Nu Genea, Calibro 35, Mad Professor e Los Bitchos (info sul programma qui). 

CODE WAR Transatlantica

L’evento all’Ex O.P. CODE WAR Transatlantica è pensato come occasione per costruire dei legami tra CODE WAR e questa nuova e ambiziosa realtà sul territorio ed è anche concepito come momento di fruizione in libertà, nel tentativo di nutrire l’immaginario del luogo che lo ospita e abbattere lo stigma sociale nei confronti dell’ampio discorso sulla salute mentale.

Da qui, e senza indugio, la direzione di CDWR incoraggia il rispetto dell*altrɜ, condannando qualsiasi tipo di discriminazione basata su genere, razza, nazionalità, religione, età, orientamento sessuale e disabilità motorie, sensoriali, intellettive e psichiche.

A seguire, giusto per non farci mancare nulla, CODE WAR si sposta al Bonfim Club per l’aftershow notturno.


CODE WAR Transatlantica

Questo evento è su wall:in

Scarica la App di wall:in da Google Play o App Store e scopri tutti gli eventi in città.


Immagine di copertina:
CODE WAR


Scrivi all’Autorə

Vuoi contattare l’Autorə per parlare dell’articolo?
Clicca sul pulsante qui a destra.


Concorso OSS Genova
Articolo Precedente

Non ne siamo usciti migliori: la brutta storia del concorso pubblico per OSS

Francesca Ghiribelli, scrittrice e poetessa, Scudiero e Guardiano dell’Unione Mondiale dei Poeti
Prossimo Articolo

Il potere incantatore della poesia

Ultimi Articoli in Small

La nuova Genova secondo Bucci?

La nuova Genova secondo Bucci?

La nuova vocazione di Genova è stata decisa dall’alto: turistica e logistica, persone e merci che attraversano la città. Ma a che prezzo?
TornaSu

Don't Miss